SKIPASS | 3 Cime Dolomiti: tecnologia e novità a Skipass |

3 Cime Dolomiti: tecnologia e novità a Skipass

Trentino protagonista a Skipass 2019
11 Ottobre 2019
Mix tra comfort e performance: Head protagonista a Skipass
15 Ottobre 2019

Punta al futuro il comprensorio 3 Cime Dolomiti che a Skipass 2019 presenta l’ambizioso progetto portato avanti con il vicino comprensorio sciistico austriaco: tra qualche anno il comprensorio altoatesino avrà un collegamento tecnico con lo “Thurnthaler” situato sul versante austriaco e quello con il Veneto, con la skiarea Val Comelico, passando dagli attuali 110 chilometri a ben 160 chilometri di piste, diventando la prima zona dell´area Dolomiti Superski che si estende oltre il confine italiano e che collegherà due Stati e tre regioni.

Intanto, per l’inverno 2019, pronta la nuova e ipertecnologica seggiovia a 8 posti Premium Hasenköpfl sul monte Elmo: agganciamento automatico con cupola protettiva, lussuosi sedili riscaldati, e un nastro trasportatore che, in base all’altezza dei bambini, si solleva o si abbassa per agevolarne la salita e rendere più confortevole l´accesso per i giovani sciatori.

E ancora, ulteriori investimenti su quello che è già l‘impianto di innevamento più potente del nord d´Italia, che punta a potenziare l’efficacia per garantire ottime condizioni agli sciatori anche durante gli inverno poveri di neve e ad inizio stagione.

Divertimento assicurato per le famiglie che, nella prossima stagione, potranno apprezzare la nuova variante sullo Stiergarten che permette anche gli sciatori non esperti di affrontare il collegamento Croda Rossa – Monte Elmo senza problemi. La variante si aggiunge alle tante attività già offerte dal comprensorio: le attrazioni sul monte Baranci, i diversi impianti di valle per principianti, l´unico branco di renne delle Alpi, il sentiero didattico per sciatori denominato renna Rudi, la famiglia di pupazzi di neve giganti, le due piste da slittino, servite dagli impianti e i molti ristoranti per famiglie e le scuole di sci.