Inverno 2015-2016, neve e sleddog in Calabria | SKIPASS

Inverno 2015-2016, neve e sleddog in Calabria

Chiude Skipass 2015: ora può iniziare l’inverno
1 Novembre 2015
creatività
“Passion Explosion”, ecco la campagna di Skipass 2016
1 Marzo 2016

Il Dipartimento Turismo della Regione Calabria ha scelto Skipass per presentare le attività sportive invernali in programma nella stagione invernale 2015-16 nei diversi comprensori montani calabresi.

Tommaso Loiero, dirigente del settore Promozione ed Organizzazione Turistica della Regione Calabria, nella conferenza stampa del 31 ottobre a ModenaFiere, in collaborazione con la rivista Sciare, ha illustrato le potenzialità delle montagne calabresi, con i suoi tre Parchi Nazionali. E’ stata un’occasione per presentare anche il “Progetto Interregionale di Eccellenza sul Turismo Naturalistico” dedicato all’individuazione ed alla promozione dei percorsi naturalistici, che vede unite come partner Calabria e Sicilia.

Sempre nell’ambito della stessa conferenza stampa, il responsabile marketing del Parco Nazionale della Sila, Ada Occhiuzzi, e il musher Gianni Sabella, con i suoi splendidi cani hanno focalizzato le iniziative volte alla valorizzazione del territorio montano calabrese e alla promozione dello sleddog. L’Altopiano Silano attualmente è il comprensorio montano più a sud d’Europa in cui è possibile praticare lo sleddog: una disciplina sportiva affascinante che lega uomini e cani. Gli amanti dello sleddog conoscono bene le potenzialità della Sila che, da diversi anni, è lo scenario privilegiato per le corse con i cani da slitta.

Sempre a Skipass, Paolo Spina, attore principale dello Sleddog Sila, ha presentato un progetto per la traversata della Calabria con i cani da slitta, con un percorso a tappe attraverso il Parco Nazionale del Pollino, il Parco Nazionale della Sila e il Parco Nazionale d’Aspromonte.

Giovanni Guido, project manager del Progetto Interregionale di Eccellenza sul Turismo Naturalistico, ha colto infine l’occasione per annunciare l’imminente realizzazione del Forum Regionale del Turismo Naturalistico, che avrà luogo in Calabria entro fine anno. Il forum vedrà coinvolti operatori, stakeholders e imprese attive nelle montagne calabresi, per  arrivare alla definizione di linee guida del turismo naturalistico calabrese. “Con la partecipazione allo Skipass di Modena, fortemente voluta dal presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio, e con la realizzazione del Forum Regionale sul Turismo Naturalistico” ha dichiarato  Loiero  “sono certo che la Calabria potrà proporsi come nuova frontiera del turismo naturalistico