#Day2 – Strategie per l'inverno: a Skipass 2015 tanti appuntamenti per lanciare la nuova stagione | SKIPASS

#Day2 – Strategie per l’inverno: a Skipass 2015 tanti appuntamenti per lanciare la nuova stagione

#Day1 – Inizio in azzurro per Skipass 2015
29 Ottobre 2015
#Day3 – Assegnati gli Skipass Awards
31 Ottobre 2015

E’ stata una giornata di idee e di progetti quella che va verso la sua conclusione. Protagonista della mattinata di Skipass l’Emilia Romagna, una padrona di casa con una grande voglia di affermarsi come meta turistica invernale. I Parchi Emilia Romagna Centrale si sono presentati al pubblico di Skipass con una vasta offerta neve “slow”, tra ciaspolate, sci di fondo e la straordinaria enogastronomia che da sempre caratterizza l’enogastronomia. Momento di grandi emozioni anche le celebrazioni per i 50 anni della rivista Sciare: sul palco Main Event tantissimi i campioni che hanno sfilato, per raccontare una storia che parte dal 1966 e arriva fino ad oggi.

Nel pomeriggio invece, il forum #VisionSkipass ha dato modo ai maggiori esponenti del circuito bianco di confrontarsi sul futuro della montagna bianca. Tanti gli spunti interessanti emersi, soprattutto su come dare al turismo bianco la giusta posizione non solo all’interno dell’economia turistica italiana, ma anche di quella europea: “Purtroppo il turismo è un po’ maltrattato a livello europeo – ha affermato Isabella De Monte, parlamentare europea e componente della Commissione Trasporti e Turismoma quello che possiamo fare è riportare il turismo al centro” . Per farlo bisogna puntare sull’autenticità e sull’emozione, ma anche stare al passo con i tempi di oggi: “Il mercato diventa sempre più veloce e globale, quindi bisogna essere reattivi – sostiene Gerhard Vanzi, direttore marketing del Dolomiti SuperSkiè importante fare sistema per farsi conoscere all’estero ed essere al passo con il mercato globale”. Fondamentale concentrarsi sull’offerta, proprio come dichiara Fabrizia Derriard, sindaco di Courmayeur Mont Blanc: “Dobbiamo strutturare un prodotto presentabile a livello internazionale, non puntando solo sugli sciatori ma su mountain lovers”.  Ad intervenire anche Gherardo Manaigo, presidente dell’associazione albergatori di Cortina D’Ampezzo, eletta dall’Osservatorio Skipass Panorama Turismo, capitale della neve della stagione in entrata: “Noi albergatori vogliamo creare un effetto wow – ha affermato durante la discussione – Cortina ha un ottimo primato, ma dobbiamo guardare avanti”. Anche Valeria Ghezzi, presidente nazionale ANEF Confindustria, ha espresso la sua opinione sul mondo del turismo bianco: “Il turismo è un’industria. Il primo modo per fare ripartire il sistema è puntare sui giovani, unendo così diversi aspetti della società civile”.