Dal Monte Bianco a Skipass: Courmayeur si presenta la sua ricca stagione invernale | SKIPASS

Dal Monte Bianco a Skipass: Courmayeur si presenta la sua ricca stagione invernale

Hervé Barmasse racconta la sua “montagna dentro” a Skipass
15 Ottobre 2015
Due anteprime a Skipass per lo Snowpark Mottolino di Livigno
19 Ottobre 2015

Un viaggio verso il cielo che porta a 3.466 metri d’altezza: questa è la Skyway Monte Bianco, la nuovissima funivia del Gigante valdostano che permette di raggiungere senza sforzo la unica terrazza panoramica di Punta Helbronner. Questa la grande novità di Courmayeur, perla delle Alpi accoccolata al Monte Bianco, che anche quest’anno presenta a Skipass una stagione invernale ricca e eclettica, portando a Modena tutte le sue anime, da quella glamour a quella gourmet, senza dimenticare sport, benessere, cultura e tradizione.

Paradiso del fuori pista, Courmayeur dedica diversi eventi al mondo freeride: a gennaio si corre sulla neve con il Winter Eco Trail, che bissa a febbraio con la sua versione “by night”. A febbraio spazio anche alla sostenibilità e all’ambiente con l’Eco Freeride Tour, il primo sustainable freeride contest. Ma è marzo il mese del freeride, il periodo ideale per scendere sui 65 km di discese imbiancati di neve fresca e provare l’eccezionale powder.Proprio a marzo andrà in scena la settima edizione diClick on The Mountain, un contest sportivo-fotografico dove la combinazione rider-fotografi farà nascere scatti unici e spettacolari. Ma il freeride è a portata di tutti, grazie alle due aree dedicate a questa disciplina: il comprensorio della Courmayeur Mont Blanc Funivie e la zona del Monte Bianco.

Courmayeur non è solo spettacolo ed adrenalina sportiva. Per chi volesse godersi la tranquillità di una delle località turistiche più glamour delle nostre montagne, sarà possibile lasciarsi stupire dalla stellata e ricercata gastronomia. Due, infatti, i ristoranti gourmet all’interno delle stazioni: il Bistrot des glaciers, a Punta Helbronner e Ristorante Bellevue, al Pavillon du Mont Fréty, specializzato in ricette a base di prodotti locali. Ciliegina sulla torta il Mountain Gourmet Ski Experience, evento gourmet esclusivo curato dal pluristellato chef inglese Heston Blumenthal.

Se, invece, volete conoscere l’anima glamour e festaiola della città, il mese ideale è sicuramente dicembre. Si inizia con il Courmayeur Noir in Festival dedicato al cinema e alla letteratura mystery per poi alleggerire i toni con Shopping & Gourmet, iniziativa durante la quale alcuni dei più esclusivi negozi nel cuore del centro storico, resteranno aperti fino a tarda sera e ospiteranno le cantine valdostane più prestigiose.