Skipass - FISI

Quattro giorni di show: la FISI si conferma grande protagonista di Skipass, dove anche quest’anno è presente con un grande stand centrale alla Fiera, all’interno del quale si alterneranno gli Azzurri delle diverse discipline. Una serie di eventi, sessioni di autografi e selfie, punteggeranno le giornate modenesi della Federazione, che fornirà informazioni su come tesserarsi e sul vantaggio di entrare a far parte della grande famiglia FISI.

Il taglio del nastro nel corridoio centrale è previsto per le ore 11 di giovedì 1° novembre in presenza del Presidente della FISI Flavio Roda, che alle 12.30 incontrerà pubblico e media che, come ogni anno, affollano la fiera nella giornata inaugurale. Sempre giovedì e nei giorni successivi gli appassionati avranno la possibilità di incontrare gli Azzurri delle diverse discipline con sessioni di autografi e selfie. Sabato 3 novembre, dalle 15.45 alle 16.45, ci sarà la Festa degli Azzurri, con la presentazione delle squadre per la nuova stagione e la celebrazione degli atleti che lasciano l’attività. Tra i vari appuntamenti in programma, sabato 3 novembre, dalle 10.30 alle 15.30, c’è anche la Giornata Nazionale della Formazione, durante la quale saranno presentate le linee del nuovo testo per l’insegnamento dello sci in Italia. Come ogni anno, a Skipass sarà rivelato il nome dell’Atleta dell’Anno FISI 2018, in programma giovedì 1° novembre alle 13.00, nell’area Main Event.

Gli atleti FISI allo Skipass Big Air – Coppa del Mondo FIS

La crew freestyle azzurra sarà protagonista della gara di Coppa del Mondo di Big Air, che vedrà in scena i campioni delle specialità freeski e snowboard sul trampolino più alto mai costruito in Italia. La finale dello snowboard comincerà alle 18.30 di sabato 3 novembre e gli italiani più accreditati per riuscire a qualificarsi sono: Alberto Maffei, capace di agganciare due risultati da top ten in altrettanti Big Air a Milano e Moenchengladbach; Emiliano Lauzi, per cinque volte fra i migliori 30 del ranking in carriera ed Emil Zulian, addirittura 4° nel Big Air di Quebec City della passata stagione.

La finale del freestyle, programmata per le 17 del 4 novembre, vedrà fra le protagoniste la gardenese Silvia Bertagna, la stella più luminosa del movimento italiano, vincitrice della Coppa del mondo di Big Air dello scorso anno. Bertagna certamente proverà a puntare al bersaglio grosso nell’appuntamento modenese, per confermare i buoni risultati che già arricchiscono il suo palmarès. Fra gli uomini, fuori per infortunio Ralph Welponer, le speranze azzurre si concentrano su Igor Lastei, quattro volte fra i top 30 della classifica di Coppa del mondo di freeski.