SKIPASS - Livigno - Polenta Taragna -
Vette di gusto Livigno Polenta Taragna

La Tradizione

La polenta taragna è il piatto alpino per definizione. Conosciuta in moltissime varianti, Livigno la propone in una versione facile e veloce, rivelandoci il segreto della giusta presa di sale, chiave di volta della buona riuscita del piatto.

Un contorno o un primo piatto, spesso accompagnato da carne, brasato, e l’immancabile calice di vino rosso!

Ricetta per 4 persone

Ingredienti

  • 350gr di farina di grano saraceno
  • 150gr di farina gialla
  • 300gr di formaggio Casera DOP
  • 100gr di burro (meglio se d’alpeggio)
  • 2lt di acqua
  • 40g di sale

Procedimento

In una pentola, meglio se di rame, portare a ebollizione 2 litri di acqua dove sono stati disciolti i 40 gr di sale.

Miscelare le farine e porle in un recipiente da usare per far cadere a piogga la farina nell’acqua bollente.

Mentre si procede a far scendere la farina a piccole dosi, continuare a mescolare con un cucchiaio o un bastone di legno (tradizionalmente nocciolo), moderando il fuoco.

In questo momento si può procedere a preparare, in piatti diversi, il burro a tocchetti e il formaggio Casera a cubetti, pronti per essere inseriti nell’amalgama.

Quando il composto inizia ad porre resistenza al cucchiaio, continuare vigorosamente a mescolare girando sempre nella stessa direzione. Rimestare le farine di tanto in tanto, fino a quando, di solito dopo circa un’ora di cottura, si sia formata una sottile crosta sul fondo e sulle pareti della pentola.

È il momento di aggiungere gli altri due ingredienti: prima il burro,  e dopo circa 5 minuti, a cottura ormai ultimata, si aggiunge il formaggio Casera, a tocchetti.

Prima che questo si sia completamente sciolto, la polenta taragna va tolta dal fuoco e versata su un tagliere di legno.